Claudio Guidi

Claudio Guidi

Claudio Guidi è un ricercatore ed un imprenditore nell‘area dei microservices. Co-Leader del progetto Jolie (http://www.jolie-lang,org), ha conseguito il suo Ph.D. in computer science presso l‘Università di Bologna con una tesi sulla formalizzazione dei linguaggi per il Service Oriented Computing. Insieme a Fabrizio Montesi, l‘altro creatore di Jolie, ha fondato italianaSoftware che già oggi vende soluzioni legate alla system integration orientate ai microservizi.

Articoli pubblicati da Claudio Guidi:

n 270 marzo 2021

Tic-tac-Jolie

VI parte: Appendice

Quest’ultima parte della serie sul linguaggio Jolie per microservizi applicato alla creazione di un gioco riporta l’appendice con i dettagli tecnici della sintassi.

n 269 febbraio 2021

Tic-tac-Jolie

V parte: Porte e importazione di file esterne

Ci avviamo a conclusione della nostra serie sull’uso del linguaggio per microservizi Jolie nella realizzazione di un’applicazione che simula il gioco del tris. In questo penultimo articolo, parliamo di porte e importazione di file.

n 268 gennaio 2021

Tic-tac-Jolie

IV parte: Il microservizio “giocatore”

Continua il nostro racconto su come realizzare un’applicazione che realizzi il gioco del “Tris”, utilizzando il paradigma dei microservizi e il linguaggio Jolie ad essi dedicato. In questa quarta puntata, ci occupiamo di capire come è implementato il microservizio “giocatore”.

n 267 dicembre 2020

Tic-tac-Jolie

III parte: listOpenGames, startGames, initiateGame

Continua la nostra costruzione del gioco del Tris utilizzando il linguaggio per microservizi Jolie. In questa terza parte analizzeremo il codice delle operazioni listOpenGames e startGames, e introduciamo il concetto di operazione interna commentando il codice dell’operazione initiateGame.

n 266 novembre 2020

Tic-tac-Jolie

II parte: Dati, porte e “scacchiera”

Nell’articolo del mese scorso abbiamo introdotto Jolie, il linguaggio orientato ai Microservizi, e abbiamo presentato l’idea di questa serie: implementare un gioco del tris per illustrare le caratteristiche del linguaggio. Procediamo in questa seconda parte con la creazione di alcuni elementi del tris.