Giovanni Puliti

Giovanni Puliti

Giovanni Puliti lavora come consulente nel settore dell’IT da oltre 20 anni. Nel 1996, insieme ad altri collaboratori crea MokaByte, la prima rivista italiana web dedicata a Java. Da allora ha svolto attività di formazione e consulenza su tecnologie JavaEE. Autore di numerosi articoli pubblicate sia su MokaByte.it che su riviste del settore, ha partecipato a diversi progetti editoriali e partecipa regolarmente a conference in qualità di speaker. Dopo aver a lungo lavorato all’interno di progetti di web enterprise, come esperto di tecnologie e architetture, è passato a erogare consulenze in ambito di project management. Da diversi anni ha abbracciato le metodologie agili offrendo alle aziende e organizzazioni il suo supporto come coach agile che come business coach. È cofondatore di AgileReloaded, l’azienda italiana per il coaching agile.

Articoli pubblicati da Giovanni Puliti:

n 252 luglio 2019

Product Ownership e misurazione del valore di un prodotto

VI parte: Se i Product Owner foste voi

Dopo aver visto un esempio molto concreto di prodotto e di sua adozione da parte dell'utente finale, analizziamo in questo articolo in che modo un Product Owner possa organizzare i KPI e le metriche per valutare gli interventi da operare e aggiungerli, con la giusta priorità, al backlog di prodotto.

n 252 luglio 2019

#Play14 Bologna 2019

Novità e conferme

Quarta edizione italiana del #Play14, con una serie di novità sia in alcuni aspetti organizzativi che nella composizione dei partecipanti. Ma anche molte conferme: al #Play14 ci si diverte e si apprendono tecniche basate sul gioco applicabili ai più disparati campi: dalla didattica al coaching alla gestione del personale e così via.

n 251 giugno 2019

Riflessioni antifragili

I parte: L’antifragilità e la capacità di imparare dai propri errori

Cominciamo una serie di riflessioni sui temi dell’antifragilità che espandono i diversi articoli a riguardo già pubblicati su queste pagine. Il concetto di “antifragile” sta sempre più perdendo certi connotati quasi “mistici” con cui era visto all’inizio e si sta rivelando un ottimo modello di comprensione delle realtà organizzative complesse, come quelle che devono produrre valore.

n 251 giugno 2019

Product Ownership e misurazione del valore di un prodotto

V parte: Ragioniamo sulla UX di un caso reale

In questo quinto articolo della serie, affrontiamo un caso reale che aiuta a capire bene cosa significhi User eXperience di un prodotto. E lo facciamo andando a raccontare l’esperienza diretta che l’autrice ha potuto sperimentare sulla sua pelle. Letteralmente.

n 250 maggio 2019

Product Ownership e misurazione del valore di un prodotto

IV parte: Misurare l’esperienza utente

Uno degli aspetti chiave su cui concentrarsi per capire il valore rilasciato con un prodotto è tentare di capire quale sia l’esperienza utente che esso è in grado di favorire. In questo articolo ci occupiamo di UX Metrics, tema delicato ma ricco di potenzialità.