Giovanni Puliti

Giovanni Puliti lavora come consulente nel settore dell’IT da oltre 20 anni. Nel 1996, insieme ad altri collaboratori crea MokaByte, la prima rivista italiana web dedicata a Java. Da allora ha svolto attività di formazione e consulenza su tecnologie JavaEE. Autore di numerosi articoli pubblicate sia su MokaByte.it che su riviste del settore, ha partecipato a diversi progetti editoriali e partecipa regolarmente a conference in qualità di speaker. Dopo aver a lungo lavorato all’interno di progetti di web enterprise, come esperto di tecnologie e architetture, è passato a erogare consulenze in ambito di project management. Da diversi anni ha abbracciato le metodologie agili offrendo alle aziende e organizzazioni il suo supporto come coach agile che come business coach. È cofondatore di AgileReloaded, l’azienda italiana per il coaching agile.

Articoli pubblicati da Giovanni Puliti:

n 283 maggio 2022

Come monitorare l'avanzamento dei lavori in Agile

Misurare lo stato di avanzamento di un progetto in Agile

Se in Agile parliamo di valore rilasciato e dell’importanza di creare un prodotto di soddisfazione per l’utente, perché ci ostiniamo a voler parlare di avanzamento di progetto? Ma poi interessa a l’utente a che punto siamo? O gli interessa quante cose utili abbiamo prodotto? E infine perché usiamo il tempo per misurare l’avanzamento? Forse serve qualcosa di differente.

n 283 maggio 2022

Verso #play14 Bologna 2022

Cosa era successo la volta precedente

In vista della quinta edizione italiana della unconference sul serious gaming, in programma a settembre a Bologna, riproponiamo il report sull'ultima edizione tenuta nel 2019.

n 282 aprile 2022

Kanban in pratica

Qualche suggerimento in azione

In questo articolo presentiamo un serie di tecniche e suggerimenti derivanti da esperienze e riflessioni maturate in progetti reali, in grado di fornire dei validi spunti per affinare l’uso di Kanban.

n 280 febbraio 2022

Agile Coaching

Un modello operativo per l'agile coach

Una riflessione su cosa significhi fare il mestiere di Agile Coach nel contesto aziendale contemporaneo — IT ma anche non software — e in un panorama in cui principi e pratiche Agile iniziano a costituire l’approccio più comune e diffuso.

n 279 gennaio 2022

Il mestiere di Agile Coach

II parte: Un modello per la mappatura delle competenze

Quali sono le competenze necessarie per svolgere il mestiere di Agile Coach? È possibile definirne un elenco ragionato? E come facciamo a valutarle per sapere da che punto si parte per il miglioramento? Vediamo un modello di mappatura e di valutazione delle competenze.