Luigi Mandarino

Luigi Mandarino ha cominciato ad appassionarsi ai computer con il glorioso ZX Spectrum 48k: una bomba, per l‘epoca :-) Dopo gli studi di ingegneria, si è dedicato per diversi anni allo sviluppo di applicazioni Java, specie per la piattaforma Enterprise. Successivamente, ha svolto il ruolo di architetto dei sistemi interessandosi particolarmente alle architetture di integrazione. Attualmente, svolge consulenze a svariate aziende in particolare nel settore bancario, assicurativo e finanziario, principalmente su temi inerenti le architetture Java EE e le dinamiche di processo secondo un approccio Lean/Agile.

Articoli pubblicati da Luigi Mandarino:

n 283 maggio 2022

Product Owner

Perché non è un Project Manager agile?

Per quanto esistano alcuni punti di contatto e svariate identiche competenze che le due figure professionali devono entrambe possedere, non è corretto parlare del Product Owner come di un Project Manager in versione agile. In questo articolo vediamo a grandi linee di capire perché

n 280 febbraio 2022

Quali linguaggi per gli anni Venti?

Alcune considerazioni

In un mondo che guarda sempre più a un codice scritto quasi “automaticamente” o quantomeno assistito dall’intelligenza artificiale, la conoscenza dei linguaggi di programmazione resterà comunque una competenza fondamentale nell’ambito dello sviluppo del software. Ma quali sono quelli che andranno per la maggiore nei prossimi anni?

n 279 gennaio 2022

Team “cross-functional”

II parte: Da cacciatori-raccoglitori a sviluppatori di prodotti

Per quanto possa sembrarci strano, la questione delle competenze e della specializzazione è vecchia come l’umanità, letteralmente. In questa seconda parte gettiamo lo sguardo su qualche esempio di “interdisciplinarità” svincolato dallo stretto rapporto con il mondo Lean/Agile.

n 278 dicembre 2021

Team “cross-functional”

I parte: Perché i gruppi interdisciplinari funzionano meglio?

Per quanto possa sembrarci strano, la questione delle competenze e della specializzazione è vecchia come l’umanità, letteralmente. Quando la guida ufficial di Scrum scrive che il team è “cross-functional” e autogestito sta riaffermando una constatazione che ci insegue da centinaia di anni, se non da millenni.

n 277 novembre 2021

Product Owner

Perché non è un Project Manager agile?

Per quanto esistano alcuni punti di contatto e svariate uguali competenze che le due figure professionali devono entrambe possedere, non è corretto parlare del Product Owner come di un Project Manager in versione agile. In questo articolo vediamo a grandi linee di capire perché