Manuele Ulivieri

Manuele Ulivieri

Psicologo del lavoro con pluriennale esperienza in attività come consulente organizzativo. Da sempre interessato all’applicazione di elementi ludici in contesti aziendali, cerca di tradurli quotidianamente in una pratica professionale innovativa e divertente. Il suo lavoro è la continua ricerca delle più appropriate meccaniche ludiche da inserire nei processi aziendali. La sua meccanica è rappresentata da quei livelli che sono alla base del concetto stesso di dinamicità e differenziazione. Assieme ad altri 4 soci fonda nel 2015 Laborplay che oltre ad essere una start-up innovativa è anche uno spin off dell’Università degli Studi di Firenze. Precedentemente ha fatto parte di LaBOr, Laboratorio di Psicologia per il Lavoro ed il Benessere Organizzativo, e LaBOr-S, Laboratorio di Psicologia per lo Sport presso il Dipartimento di Psicologia di Firenze.
http://www.laborplay.com/

Articoli pubblicati da Manuele Ulivieri:

n 237 marzo 2018

Another work is possible!

V parte: Coinvolgere le persone in processi decisionali condivisi

In questo articolo vediamo come coniugare la partecipazione di tante persone a un processo decisionale generativo impiegando tecniche e metodologie di teamworking e un pizzico di digital attraverso piccoli strumenti informatici per favorire la comunicazione live di centinaia di persone.

n 234 dicembre 2017

Another work is possible!

IV parte: I videogiochi possono sviluppare/misurare l’intelligenza fluida?

Continua la serie sul rapporto tra gioco, videogiochi e competenze trasversali necessarie a una proficua capacità di operare al meglio nei moderni e complessi contesti lavorativi. In questo articolo, in particolare, torniamo a parlare di intelligenza fluida.

n 233 novembre 2017

Another work is possible!

III parte: Il gioco e lo sviluppo delle soft skills

Quella tra gioco e sviluppo dell’intelligenza e delle soft skills è una relazione che viene da lontano e che guarda al futuro. Continuiamo la nostra serie cercando proprio di capire cosa sono le soft skills e come il gioco possa aiutare a svilupparle.

n 232 ottobre 2017

Another work is possible!

II parte: I videogame come strumenti per il recruitment

I videogiochi possono rappresentare uno strumento innovativo per l’assessment dei tratti di personalità e delle soft skills dei Millennials? In questo articolo descriviamo uno strumento in grado di esaminare il comportamento professionale degli individui a partire dalle meccaniche e dalle abitudini di gioco.

n 231 settembre 2017

Another work is possible!

I parte: Si può lavorare giocando?

In questa nuova serie di articoli, affrontiamo vari temi legati al serious gaming e al gioco come strumento funzionale per l’apprendimento, la motivazione e il coinvolgimento. In questo primo articolo, parliamo di gamification, pratica metodologica sempre più diffusa, vedendone potenzialità e limiti.