MokaByte 268 - gennaio 2021
In questo numero
IV parte: Il microservizio “giocatore”
Continua il nostro racconto su come realizzare un’applicazione che realizzi il gioco del “Tris”, utilizzando il paradigma dei microservizi e il linguaggio Jolie ad essi dedicato. In questa quarta puntata, ci occupiamo di capire come è implementato il microservizio “giocatore”.

di e

VII parte: Lo Scrum Master come facilitatore. Assiomi della comunicazione
Abbiamo visto nell’articolo precedente che saper ascoltare è fondamentale per comunicare in maniera efficace e che la comunicazione efficace è fondamentale per la facilitazione. Apriamo allora in questo articolo una parentesi per introdurre un po’ di teoria della comunicazione.

di

VIII parte: Lo Scrum Master come facilitatore. I cinque assiomi nella facilitazione
Oltre a spiegarci alcune cose su come funziona il trasferimento delle informazioni, i cinque assiomi della comunicazione possono essere d’aiuto per una maggiore efficacia nel facilitare una conversazione o una riunione o semplicemente uno scambio di informazioni.

di

268
I parte: Che cosa sono le metodologie agili?
Negli ultimi tempi, ci siamo più volte occupati di metodologie agili sulle pagine di MokaByte, affrontando però nello specifico l'una o l'altra metodologia, spesso con esempi legati a progetti concreti. In questa breve serie, invece, affronteremo l'argomento metodologie agili con uno sguardo più ampio e generale, presentandone i principi basilari, fornendo una panoramica dei vari sistemi, compresi quelli meno 'famosi', e valutan

di