n 199 ottobre 2014

Use Case vs. User Story

Parte IV: Tutto cambia, per non cambiare nulla

Con questo articolo concludiamo la nostra analisi dei requisiti funzionali e in particolare la comparazione tra la notazione dei casi d'uso e l'approccio delle storie utente. Nel corso dell'articolo evidenziamo ancora una volta come queste due notazioni abbiamo ben poco in comune ed evidenziamo alcuni elementi a cui prestare attenzione per non aggiungere ulteriori rischi al progetto.

di

n 192 febbraio 2014

Use Case vs. User Story

I parte: I requisiti funzionali

Con questo primo articolo avviamo una miniserie dedicata a un argomento infuocato, fonte di continue diatribe tra gli adepti delle varie 'religioni' delle metodologie di sviluppo del software: similarità e differenze tra la notazione dei casi d'uso e quella delle storie utente. Tuttavia, prima di addentrarci nel dibattito è necessario chiarire definizione e struttura dei requisiti con particolare riferimento a quelli funzionali. Solo alla fine di questo breve percorso sarà possibile addentrarsi del dibattito, chiarendo pro e contro di ciascuna notazione per comprendere appieno vantaggi e svantaggi. Ma iniziamo con i requisiti funzionali.

di

n 188 ottobre 2013

Agile in action

User story mapping

Cominciamo, con questo numero, una lunga serie che affronterà diverse tematiche legate allo sviluppo con metodologie agili, focalizzandosi soprattutto su temi pratici: agile in azione, insomma. Mese dopo mese, verranno affrontati numerosi argomenti, ma, per partire, occorreva concentrarsi ovviamente sulle storie utente.

di