n 165 settembre 2011

Introduzione alle metodologie agili

I parte: Che cosa sono le metodologie agili?

Negli ultimi tempi, ci siamo più volte occupati di metodologie agili sulle pagine di MokaByte, affrontando però nello specifico l'una o l'altra metodologia, spesso con esempi legati a progetti concreti. In questa breve serie, invece, affronteremo l'argomento metodologie agili con uno sguardo più ampio e generale, presentandone i principi basilari, fornendo una panoramica dei vari sistemi, compresi quelli meno 'famosi', e valutando come e perché la loro applicazione possa apportare benefici ai progetti e alle persone che vi lavorano.

di

n 155 ottobre 2010

Scrum: un processo agile

II parte: Ulteriori considerazioni sul metodo

Questo secondo articolo conclude la miniserie su Scrum, in cui abbiamo illustrato in maniera concisa i principali elementi di questo processo di sviluppo agile. Abbiamo spiegato i principi di questa metodologia, e abbiamo visto come si gestisce una iterazione di lavoro in Scrum. In questo articolo ci concentriamo sulle fasi prima e dopo uno sprint, sulla comunicazione e su certi ruoli chiave.

di

n 154 settembre 2010

Scrum: un processo agile

I parte: I fondamenti

In questa miniserie illustreremo i principali elementi del processo di sviluppo agile, definito da Scrum. Introdurremo i fondamenti "teorici", mostrando poi anche alcuni esempi di possibili applicazioni pratiche. Scrum è infatti una buona soluzione per chi cerca nella semplicità e nel buon senso un modello per organizzare il proprio progetto.

di

n 125 gennaio 2008

Use Case Points

II parte: Istruzioni per l‘uso

Una delle ragioni che rendono così interessanti i casi d‘uso come meccanismo di raccolta dei requisiti è che permettono di definire l‘intera applicazione da sviluppare come somma dei suoi casi d‘uso. In questo articolo concludiamo il discorso sui casi d‘uso come metodo di stima dei progetti software.

di

n 124 dicembre 2007

Il programmatore e le sue api

II parte: Impostare la fase di analisi

Prosegue la serie dedicata allo sviluppo di progetti software in Java. Dopo aver descritto cosa accade nei primissimi passi di impostazione delle attività, e aver così affrontato il problema dal punto di vista del project manager, proseguiamo questo mese cercando di capire come si può iniziare a organizzare l‘analisi in modo da strutturare poi la parte di implementazione.

di