MokaByte 137 - febbraio 2009
In questo numero
Domain Driven Design

III parte: DDD Building blocks. Aggregates e repositories
Nel precedente articolo abbiamo visto i primi elementi fondamentali per la realizzazione di un domain model (Entities e Value Objects) e abbiamo raggiunto qualche importante risultato. Il nostro domain model non è piatto, ma alcune famiglie di classi svolgono ruoli diversi che iniziano a delinearsi, assumendo una struttura e un‘organizzazione caratteristiche.

di

EJB 3.1: l'evoluzione della specie

III parte: Risorse per l‘alleggerimento
Continuiamo a "recensire" la nuova specifica EJB 3.1, che prosegue la filosofia evolutiva introdotta con la 3.0, spingendo più avanti i meccanismi di automazione e astrazione. Questo mese parliamo delle caratteristiche di alleggerimento della nuova specifica: EJB Lite, web beans, embeddable containers.

di

Algoritmi genetici

VIII parte: Le applicazioni pratiche
Ci avviamo alla conclusione di questa lunga serie. Abbiamo visto nei dettagli gli aspetti teorici fondamentali relativi agli algoritmi genetici, analizzandone i principi, il legame con i modelli derivati dalle scienze naturali, le varianti e le procedure operative delle fasi di setup. Prima di presentare un esempio pratico Java, vediamo in questa parte a cosa servono gli algoritmi genetici.

di

137
WEKA: classificazione di dati meteo con tecniche di Data Mining

II parte: L‘applicazione Java
In questa seconda parte, analizziamo il modo in cui il codice sorgente di WEKA possa essere integrato in un‘applicazione Java-based per il Data Mining, finalizzata alla classificazione di dati meteo. L‘interfaccia grafica utilizza componenti Swing ed è sviluppata secondo un approccio event-driven.

di e e e

Il programmatore e le sue API

XII parte: Il business service layer con Spring
Nella nostra serie sulla architettura e sulle tecnologie per la realizzazione di applicazioni Java EE, cominciamo ad affrontare lo studio del business service layer, spiegando collocazione e funzionamento di questo strato e introducendo i concetti alla base del framework Spring.

di

Seguici

redazionemokabyte.it
MokaByte è un marchio registrato da Imola Informatica S.P.A.
Via Selice 66/a 40026 Imola (BO) C.F. e Iscriz.Registro imprese BO 03351570373 P.I. 00614381200 - Cap. Soc. euro 100.000,00 i.v