MokaByte 98 - luglio 2005
In questo numero
Multimedialità su J2ME

III parte: Catturare, salvare e modificare una foto
Questo articolo descrive come catturare una foto o una serie di foto dopo aver settato a proprio piacimento la camera del telefono, come visualizzarle, salvarle su RMS o file system, modificarle ridimensionandole o applicando effetti particolari.

di

SOA come fondamento della Infrastruttura Enterprise

Service Oriented Architecture e Model Driven Architecture
Partire dai requisiti di business per costruire un modello che implementi in modo affidabile un‘architettura di tipo SOA. Troppo complesso? No, se partiamo col piede giusto! E‘ infatti di fondamentale importanza individuare e applicare un approccio metodologico completo, che parta dai requisiti di business, si traduca successivamente in una architettura solida e di qualità, possegga meccanismi per implementarla adeguatamente s

di

Soluzioni Oracle per l‘alta affidabilità

Oracle Data Guard
Quando si sviluppa una applicazione Java spesso ci si concentra su prestazioni e miminizzazione degli errori, ma quando la si deve mettere in produzione è necessario considerare anche il grado di continuità di servizio che l‘applicazione deve garantire. Il database Oracle consente tramite l‘opzione Data Guard di bilanciare in maniera efficace sia le prestazioni che la disponibilità e l‘integrità dei dati.

di

98
MokaCMS: Open Source per il Web Content Management

VI parte: Da XML ad PDF utilizzando XSLT e FO (prima puntata)
Portable Document Format (PDF) è un formato diffuso per lo scambio di documenti nel web che consente di avere lo stesso preciso layout su tutte le piattaforme. In questo articolo si vedrà come il processore XSL è in grado di creare un file in formato PDF, partendo da documenti scritti con gli oggetti di formattazione, ovvero con Formatting Objects.

di e

Architetture e tecniche di progettazione EJB

I parte: Architettura di una applicazione tipo
Conoscere a fondo la tecnologia EJB è solo il primo passo per poter procedere nella realizzazione di una applicazione enterprise che sia performante ma sopratutti facilmente gestibile, modificabile e manutenibile. Presentiamo in questa serie di articoli alcune delle più famose best practice e pattern design utili per il mondo EJB: dalla scelta della architettura alla individuazione dei componenti principali.

di

Il networking in Java

I parte: le basi del networking
La comunicazione di rete è una realtà a cui siamo ampiamente abituati. Computer di tutto il mondo, connessi dall‘immensa rete Internet, comunicano tra di loro per scambiare dati di ogni tipo. I progettisti di Java hanno sempre tenuto in considerazione l‘ambiente Internet, per cui la programmazione di rete in questo linguaggio è più semplice che in altri. Prima di avventurarsi nel mondo della programmazione di rete è necess

di

Web Services: Il punto sulla standardizzazione

II parte: Specifiche di seconda generazione
Nel precedente articolo si è parlato delle specifiche base (XML, XSL, XSD, XQuery, XPath) e di prima generazione (SOAP, UDDI, WSDL) dei Web Services. In questo articolo ci dedicheremo alle specifiche di seconda generazione.

di e

Un Java Open Source

Una versione aperta della piattaforma Java?
Apache Software Foundation sta valutando la realizzazione di una versione aperta della piattaforma Java. Vediamo cosa bolle in pentola nel progetto promosso da un gruppo di aziende che fanno parte della fondazione Apache e da alcuni privati con lo scopo di realizzare una Virtual Machine completa e tutte le librerie di runtime compatibili con J2SE versone 5.0

di

Seguici

redazionemokabyte.it
MokaByte è un marchio registrato da Imola Informatica S.P.A.
Via Selice 66/a 40026 Imola (BO) C.F. e Iscriz.Registro imprese BO 03351570373 P.I. 00614381200 - Cap. Soc. euro 100.000,00 i.v